Sette gol, emozioni a non finire: la Lazio di Immobile è super

In Liguria calcio spettacolo: sette gol ed emozioni a non finire. Al Picco finisce 3-4 con la Lazio che la spunta allo scadere  con Francesco Acerbi. E’ lui a riportare a Roma i tre punti preziosissimi per la corsa europea. Beffa per lo Spezia, per tre volte in vantaggio e avanti sino a un quarto d’ora dalla fine. La squadra di Motta si arrende nel finale. L’urlo salvezza (che con i tre punti sarebbe stata di fatto raggiunta) resta in gola. Il cui vantaggio sulla terzultima resta comunque di 8 punti su Salernitana (che però ha due partite in meno) e Genoa.

Avanti con Amian, Agudelo e Hristov, i liguri si sono fatti riprendere tre volte da Immobile (rigore), uno sfortunato autogol di Provedel e Milinkovic-Savic. Nel finale la rete del difensore, che si mette alle spalle le polemiche dopo il gol di Tonali dell’ultimo turno.