A Tarquinia nasce il Centro Internazionale di Studi sulla Pace e la Fraternità tra i Popoli

Nell’ambito della celebrazione del 42° anno di attività di Semi di Pace, è stata annunciata la costituzione del Centro Internazionale di Studi sulla Pace e la Fraternità tra i Popoli, che intende caratterizzarsi quale Centro di Alta Formazione interno all’associazione stessa. Il Centro si propone di valorizzare la pluriennale esperienza di Semi di Pace nel campo della solidarietà sociale, degli aiuti umanitari e della cooperazione internazionale, promuovendo iniziative culturali ed incontri di studio, ricerche, seminari, conferenze e corsi di alta formazione aventi ad oggetto lo studio e la promozione della cultura della “Pace tra i Popoli della Terra”, allo scopo di riscoprire, affermare e tutelare i valori costitutivi della relazione umana attraverso il mutuo riconoscimento delle differenze culturali, linguistiche, religiose, giuridiche e politiche, favorendo un nuovo “Umanesimo Integrale”.

Nel corso della recente riunione del Comitato Direttivo è stata varata la prima edizione del “Corso di Alta Formazione sulla Pace, la Fraternità tra i Popoli e la Tutela Internazionale dei Diritti Umani”. Il Corso si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti di indagine conoscitiva per l’apprendimento e la comprensione della complessa tematica sottesa alla costruzione, promozione e mantenimento della pace nell’epoca contemporanea, attraverso un approccio didattico interdisciplinare e interculturale. Il Corso verrà strutturato secondo la formula week-end (venerdì-sabato), organizzato secondo moduli tematici e con lezioni frontali e “a distanza”, e si svilupperà nell’arco di un semestre, a partire dal 3 febbraio 2023 (orientativamente). Entro il mese di settembre sarà pubblicata l’offerta formativa completa del programma del Corso, della quota di iscrizione, dei requisiti di accesso e ogni altra informazione inerente e utile.